Skip to main content
piano estraibile cucina

Piano estraibile cucina vendita online

Il piano estraibile per cucina è uno di quei dettagli che possono fare la differenza nel design e nella funzionalità della vostra cucina. Questo elemento versatile, infatti, è un grande alleato per ottimizzare lo spazio in cucina e migliorare l’efficienza durante la preparazione dei pasti.

Un piano estraibile, come suggerisce il nome, è un piano di lavoro che può essere estratto quando necessario e riposto dopo l’uso.

Quando non in uso, il piano estraibile può essere facilmente ripiegato e nascosto all’interno di un’anta o un cassetto della cucina. Questo design ingegnoso non solo mantiene la cucina in ordine, ma consente anche di liberare spazio di lavoro prezioso quando non necessario. In altre parole, ogni centimetro della vostra cucina sarà sfruttato al massimo, senza sacrificare l’efficienza o la funzionalità.

Questa caratteristica lo rende particolarmente utile in cucine piccole o in ambienti dove lo sfruttamento dello spazio è vitale. Inoltre, può essere utilizzato come un’area extra per la preparazione dei cibi, un luogo per servire gli ospiti, o addirittura come un tavolo da pranzo improvvisato.

Scopri la nostra offerta online di piano di lavoro estraibile

#1
Menage Confort Ferro Tavolo Estraibile per cassetto della Cucina, Metallo, Acciaio zincato, para ancho Exterior de cajón de 400 a 800mm
Menage Confort Ferro Tavolo Estraibile per cassetto della Cucina, Metallo, Acciaio zincato, para ancho Exterior de cajón de 400 a 800mm
by Menage Confort
  • Progettata per essere ripiegata all'interno di un cassetto della cucina o simile, con una larghezza esterna di mobile compresa tra 400 e 800 mm.
  • Dispone di un dispositivo telescopico per l'apertura. Il carico massimo che supporta questo accessorio per tavolo rimovibile è di 55 kg.
  • Mobile da cucina e melammina da tavolo non inclusi.
 Price not available Acquista su Amazon* Price incl. VAT., Excl. Shipping

Com’è fatto e con quali materiali

La costruzione di un piano estraibile cucina richiede materiali resistenti e durevoli. Generalmente, questi piani sono realizzati in legno massello, acciaio inossidabile, o laminato, a seconda delle preferenze estetiche e delle esigenze di pulizia e manutenzione. Ogni materiale ha i suoi vantaggi: per esempio, il legno dà un tocco caldo e naturale, l’acciaio inossidabile è moderno e facile da pulire, mentre il laminato è resistente e disponibile in una vasta gamma di colori e finiture.

La realizzazione di un piano estraibile per cucina richiede una cura particolare e l’uso di ferramenta specifica. Il processo inizia con la selezione del materiale, che viene poi tagliato alla dimensione desiderata. Si utilizzano frese per creare le scanalature necessarie per la ferramenta estraibile. Questa ferramenta è solitamente composta da guide telescopiche che permettono al piano di scorrere avanti e indietro con facilità.

Le guide telescopiche utilizzate nel piano estraibile cucina possono avere diverse capacità di carico, comunemente misurate in chilogrammi. Queste cifre rappresentano la quantità massima di peso che le guide possono supportare in modo sicuro quando il piano è completamente esteso. È fondamentale scegliere guide con una portata adeguata per garantire la durabilità e la sicurezza del piano estraibile. Ad esempio, se prevedete di utilizzare il piano per posizionare oggetti pesanti o per preparare pasti abbondanti, avrete bisogno di guide con una portata superiore, solitamente un tavolo estraibile ha una portata compresa tra i 40 e i 55 kg. Questa informazione è solitamente specificata dal produttore delle guide e dovrebbe essere considerata nel processo di selezione e installazione del vostro piano estraibile cucina.

Le guide sono fissate al piano e all’interno del mobile con viti. Una volta installate le guide, il piano viene fissato a queste, completando così il meccanismo estraibile. È fondamentale che tutto il processo sia eseguito con precisione per garantire la fluidità del movimento e la durabilità del piano estraibile cucina.

Consigli per l’acquisto e l’installazione

Quando si sceglie un piano estraibile cucina è importante fare attenzione a diversi aspetti. Prima di tutto, valutate bene le dimensioni del mobile dove andrà inserito il piano estraibile. È fondamentale scegliere un modello che si adatti perfettamente allo spazio disponibile per garantire una funzionalità ottimale.

In secondo luogo, considerate il materiale del piano. Ogni materiale ha le sue peculiarità, quindi è importante scegliere quello che si adatta meglio alle vostre esigenze. Ad esempio, se cercate qualcosa di facile da pulire e manutenere, l’acciaio inossidabile potrebbe essere la scelta migliore. Se, invece, volete aggiungere un tocco di calore e naturalezza alla vostra cucina, il legno potrebbe essere l’opzione ideale.

È fondamentale sottolineare l’importanza di valutare attentamente la qualità delle guide telescopiche utilizzate nel piano estraibile cucina. Queste componenti subiranno un’usura costante, dovuta all’apertura e alla chiusura quotidiana del piano. Guide di scarsa qualità potrebbero non resistere a lungo, compromettendo la funzionalità del piano estraibile. Pertanto, è consigliabile scegliere guide di alta qualità, realizzate in materiali resistenti e progettate per durare nel tempo.

Infine, non dimenticate di valutare la capacità di carico delle guide del piano estraibile. Se prevedete di utilizzare il piano per sostenere oggetti pesanti, è necessario scegliere guide resistenti con una portata adeguata. Ricordatevi sempre di controllare le specifiche del produttore prima di effettuare un acquisto.

Non importa quale materiale scegliate, un piano di lavoro estraibile può aggiungere funzionalità e stile alla vostra cucina. Considerate di incorporare uno di questi piani estraibili cucina nel vostro prossimo progetto di rinnovamento per creare un ambiente di cucina più efficiente e accogliente. Ricorda, investire in cucina significa investire in casa e nel benessere della famiglia.